Ilbono

Orgosolo, 10 maiali positivi peste suina

Sono risultati positivi alle analisi per il virus della peste suina africana i 10 maiali allevati illegalmente, non sottoposti a controllo sanitario e di proprietà ignota, abbattuti lo scorso 23 marzo ad Orgosolo. Il servizio di sanità animale dell'Assl di Nuoro ha scritto al sindaco del paese, Dionigi Deledda, per avere informazioni in merito alla bonifica del sito ricordando che il giorno delle operazioni di abbattimento "non era stato possibile procedere alla disinfezione dei luoghi a causa dell'imponente quantità di deiezioni che avrebbero vanificato l'efficacia del disinfettante". In particolare la Assl chiede se sono stati rimossi i liquami per poter procedere alla disinfezione della struttura, "così da ridurre al minimo il rischio della diffusione di malattie infettive e prevenire, più in generale ,problematiche di natura igienico sanitaria all'interno del centro abitato". Oltre alla rimozione completa dei liquami, "da effettuarsi in contenitori a tenuta stagna, con un successivo interramento o stoccaggio in un sito confinato, da individuare e stabilire in maniera condivisa", i servizi sanitari ipotizzano che si possa, invece, procedere alla "maturazione in situ dei liquami per circa 90 giorni, previo spargimento sulla loro superficie di idrossido di calce in quantità sufficiente a formare uno strato coprente di almeno 4 o 5 centimetri (trattamento in grado di sterilizzare il materiale)".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie